Casa in vendita Salve, a pochi km da Pescoluse

Lecce, Salve

Caratteristiche:

Codice Immobile:
00139
Classe Energetica
G
Prezzo
Tratt. Ris.
Tipologia:
Appartamenti Bilocali e Attici, Case indipendenti e Villette
Proposta:
Vendita
Zona:
Periferia

Descrizione Immobile

Casa in vendita Salve a soli 5 Km dal mare di Pescoluse e dalle splendide Maldive del Salento.

Si tratta di una villetta ultimata di recente, avente una superficie di circa 90 mq per piano, oltre a garage di circa 30 mq e giardino privato. La casa è composta al piano terra da un ampio salone-tinello, cucina con angolo cottura, bagno e ripostiglio. Al piano primo vi sono tre grandi camere da letto, una delle quali ha l’uscita su di un bellissimo terrazzo e bagno. Continuando a salire per la scala, si arriva al piano secondo dove vi è una camera pluriuso con terrazzo a livello. Sono stati utilizzati componenti delle più note marche nazionali, di fatti nel salone è stato istallato un termo-camino della Palazzetti, impianto di riscaldamento a gas metano è alimentato da caldaia dell’Ariston mentre nei bagni sono stati istallati sanitari della Pozzi Ginori; le porte interne, come pure la ringhiera della scala, sono state realizzate da un artigiano locale. Tutte le opere, sono state eseguite a perfetta regola d’arte.

 

Cenni su Salve: Fonti wikipedia

 
Territorio[modifica | modifica wikitesto]
Il territorio del comune di Salve, che si estende per 32,8 km², è situato nel basso Salento lungo la costa ionica del Capo di Leuca. Il centro abitato sorge sui modesti rilievi delle serre salentine a 130 m s.l.m.; il territorio comunale è compreso tra gli 0 e i 165 m s.l.m.
L’entroterra salvese è caratterizzato da lievi ondulamenti tra i quali si apre il Canale dei Fani, un ampio canalone di origine erosiva. Le sponde del canale presentano un sistema di terrazzamenti coltivati ad ulivi, sebbene siano presenti lembi sparsi di macchia mediterranea a prevalenza di lentisco, fillirea e mirto; il corso d’acqua, alimentato da affioramenti e piccole sorgenti di acque sotterranee, è percepibile nella presenza di una striscia più o meno continua di canneto a cannuccia di palude e di rari esemplari di agnocasto. La fascia costiera, un tempo zona paludosa, fu completamente bonificata negli anni trenta del Novecento attraverso la creazione di canali e bacini artificiali. Il litorale, dai bassi fondali dalle cui acque emergono piccoli scogli come l’isolotto della Fanciulla, presenta una distesa di sabbia bianca e finissima circondato da dune ricoperte da varie specie vegetali della famiglia delle acacie, da piante graminacee e, soprattutto, dai caratteristici gigli marini.

Confina a nord con i comuni di Presicce e Alessano, a sud e ad est con il comune di Morciano di Leuca, a sud con il Mare Ionio, a ovest con il comune di Ugento.

Mappa

Contatta Agente